La sezione tecnica di Nailpro:
metodologie di lavoro, patologie dell’unghia, zoom sui nuovi prodotti.

ABC della Polimerizzazione

ABC della Polimerizzazione

Molte clienti sono spesso preoccupate per la salute delle loro mani quando si sottopongono a una ricostruzione unghie. 

I prodotti usati saranno troppo aggressivi per le mie unghie? I raggi della lampada UV sono pericolosi per la pelle?

È fondamentale che tecniche ed estetiste siano in grado di rispondere alle domande delle clienti e a fugare le loro perplessità.
Per fare ciò è necessario conoscere a fondo i meccanismi di funzionamento dei prodotti che si utilizzano, partendo dalla scienza che studia il comportamento della materia: la chimica.

Come ricordiamo dai tempi della scuola, la materia è formata da atomi; una combinazione di atomi forma una molecola, mentre una combinazione di molecole forma un polimero. Nel campo della ricostruzione unghie, i polimeri sono i protagonisti indiscussi; quelle che vengono utilizzate sono più propriamente miscele di polimeri con l'aggiunta di alcuni additivi.
Questi prodotti vantano un'elevata resistenza chimica, ovvero tendono a non reagire con le sostanze contenute nell'unghia sottostante: una buona notizia per la nostra salute!

Come però sappiamo, per ottenere il prodotto finito è necessario sottoporlo a un processo chiamato polimerizzazione:
come funziona, nel dettaglio, questo processo?
Cosa accade al prodotto quando si infila la mano in lampada?
Perché quella fastidiosa sensazione di "bruciore"?

A sciogliere questi dubbi abbiamo chiamato Ornella Armati, titolare di Master Nails Italia:
leggi il suo articolo dedicato alla polimerizzazionea pagina 96 di Nailpro

ABBONATI A NAILPRO

ABBONATI A NAILPRO

Nailpro arriva direttamente a casa tua o presso il tuo centro! Scopri la formula di abbonamento più adatta alle tue esigenze.

ABBONATI O REGALA NAILPRO