La sezione tecnica di Nailpro:
metodologie di lavoro, patologie dell’unghia, zoom sui nuovi prodotti.

Tip o Formina?

Tip o Formina?

I metodi oggi disponibili per l'allungamento delle unghie naturali sono diversi. La tecnica con tip e quella con formina sono senza dubbio le due più comuni, insegnate nei corsi base di ricostruzione unghie. 

La tip è un supporto di allungamento in materiale sintetico che viene incollato sull'unghia.

Le tips sono disponibili in diverse dimensioni, lunghezze, forme e curvature, per adattarsi a ogni tipo di forma d'unghia.
Ci sono con o senza superficie di appoggio, trasparenti, di diversi toni di bianco o anche predecorate. Dopo essere stata incollata, la tip viene rivestita con il materiale da ricostruzione e permane sull'unghia naturale.
Diversamente dalla tecnica con tip, la tecnica con formina non prevede un supporto plastico precostituito da incollare sull'unghia, ma una formina in carta che viene applicata sotto il bordo libero dell'unghia.
Essa serve come base provvisoria su cui il materiale da ricostruzione viene steso e lavorato nella forma e lunghezza desiderate e, dopo l'asciugatura, viene rimossa.

Tip 1

La formina viene spinta e adattata sotto il margine libero 

Origine

L'allungamento dell'unghia naturale con l'aiuto della formina era già in uso prima dell'invenzione della tip.
L'estensione delle unghie naturali a fini puramente estetici esiste fin dall'antichità, ad esempio in India, dove le danzatrici nei templi utilizzavano come ornamento delle specie di anelli–ditali in oro o altri materiali preziosi indossati sulle punte delle dita.
Tali ornamenti servivano anche a dare maggiore espressività nel movimento delle braccia e delle mani durante la danza.

L'estensione dell'unghia, come oggi viene intesa, veniva all'inizio eseguita con l'utilizzo di formine in carta applicate sulle punte delle dita. La ricostruzione viene poi eseguita di solito con il metodo acrilico.

Dopo l'asciugatura della ricostruzione, la formina in carta viene rimossa.
Con il passare del tempo e con il sempre maggiore successo della ricostruzione unghie, le tips sono state ideate e introdotte sul mercato.
Questa estensione preformata viene incollata saldamente sull'unghia naturale, e permane poi sull'unghia insieme al materiale da ricostruzione.
Nei casi ottimali il colore della tip è già adeguato al colore dell'unghia naturale e deve semplicemente essere rivestito di materiale trasparente. Inoltre forma e lunghezza vengono definite già all'inizio, così da garantire un'ottimale e uniforme stesura del materiale, gel o acrilico. Un vantaggio: al contrario della formina la tip, incollata saldamente, non può muoversi o spostarsi in fase di ricostruzione.

Tip 2

Le tips, modellate con la lima, permangono sull’unghia 

Quando usare cosa

Entrambe le tecniche sono idonee per eseguire l'estensione artificiale delle unghie, anche se in alcuni casi è meglio preferire un sistema piuttosto che l'altro.
Per alcuni interventi particolari, ad esempio riparazioni, correzioni estetiche o rinforzi dei bordi laterali, o in caso di letti ungueali molto larghi o deboli, sui quali una tip eserciterebbe una sollecitazione eccessiva, la tecnica con formina è preferibile. Così come nel caso di unghie molto danneggiate, molto sensibili all'uso della lima.
Se su unghie simili si applicasse una tip e poi si passasse alla limatura come previsto dal sistema, si rischierebbe di intaccare la lamina ungueale, cosa assolutamente non necessaria e dolorosa per la cliente.

Il vantaggio delle formine consiste nel fatto che per via della loro flessibilità e modellabilità, esse possono essere adattate perfettamente alla curvatura naturale dell'unghia.
Le tips sono evidentemente più rigide e mantengono la loro forma precostituita. La loro curva a C è per così dire "definita dalla nascita", un sicuro vantaggio per i principianti. Invece i professionisti, che con la tecnica pinching sanno creare il tunnel attraverso la pressione sui bordi laterali, apprezzeranno più facilmente la flessibile formina.

Con la tecnica con formina si esegue prima tutta la ricostruzione e poi, dopo l'applicazione del materiale, si fa la limatura. In questo modo si possono evitare eccessive sollecitazioni.
Il pericolo di danneggiare ulteriormente unghie fragili e rovinate, attraverso la limatura del bordo della tip, viene evitato con la formina.

Tecnica con formina

Così come esistono diversi modi di usare le tips, così ci sono vari modi di utilizzare le formine.
Si possono distinguere: formine semplici in carta, formine morbide monouso, formine rinforzate, formine rigide riutilizzabili.
Le formine morbide sono flessibili e si adattano anche alle forme di unghie più difficili.

Le formine rigide sono più semplici nell'applicazione e facilitano il lavoro, solo però se perfettamente applicate all'unghia naturale. Se la forma dell'unghia si discosta un po' dalla norma, si dovrebbe scegliere la variante flessibile. Per questo è consigliabile avere sempre a disposizione almeno due tipi di formine.

Il lavoro con la formina prevede che la normale procedura di lavoro – trattare la cuticola, accorciare l'unghia naturale, sgrassare, pulire e disinfettare – sia leggermente modificata.
Il bordo libero dell'unghia naturale non viene accorciato con la lima in una forma appuntita, ma viene lasciato leggermente più lungo perché la formina viene applicata sotto il bordo.
È importante fare attenzione che tra la formina e l'unghia non ci sia nessuna fessura o vuoto, perché così il materiale da ricostruzione potrebbe infiltrarsi e si formerebbe una specie di spigolo che poi andrebbe eliminato. Se ciò dovesse accadere, si può uniformare la superficie inferiore dell'unghia con una fresa.

Tecnica con tip

Diversamente rispetto al metodo con formina, la tip giusta viene scelta in base alla forma e alla curvatura.
La tip non deve sovrapporsi alla cuticola e allo stesso tempo deve coprire completamente la larghezza della lamina ungueale.
In direzione della lunghezza l'unghia dovrebbe essere coperta dalla tip fino al massimo a metà. La misura ottimale è un terzo della lunghezza dell'unghia.
Un'eccezione è il trattamento di unghie strappate e molto corte. In questi casi la tip può essere posta anche più in giù.

Già prima di incollarla, si può limare la tip per ridurre il successivo lavoro di limatura sull'unghia.
È bene non usare mai troppa colla per l'applicazione della tip, per evitare che possa colare sui bordi dell'unghia.

Esercitare una buona pressione per evitare che dell'aria rimanga tra la tip e la superficie dell'unghia.
Accorciare poi la tip alla lunghezza desiderata con un cutter, mantenendolo a un angolo di 45 gradi.
Segue quindi la cosiddetta fase di tip-blending, che serve a nascondere il punto di passaggio tra la tip e l'unghia naturale. Allo scopo esistono degli speciali prodotti che ammorbidiscono leggermente il materiale sintetico, oppure si usa la lima.
Non limare mai sull'unghia naturale ma solo sulla tip!
Dopo l'applicazione di tutte le tips, dare la forma definitiva con la lima, verificare che la lunghezza sia uniforme tra una mano e l'altra, ripulire ogni traccia di polvere di limatura prima di passare alla fase di ricostruzione delle unghie.

Tip 3   Tip 4

Giusto                                             Sbagliato

Applicare saldamente la tip sulla lamina ungueale, non troppo in alto o in profondità

Che cosa è meglio?

Non è possibile rispondere a questa domanda sommariamente. Entrambe le tecniche hanno senso e presentano vantaggi e svantaggi. Entrambe le tecniche possono essere utilizzate con entrambi i materiali da ricostruzione gel o acrilico.
I principianti, alle prime armi con la formina, hanno certamente vita più facile con le tips.

In ultima analisi, la scelta deve sempre essere fatta in base all'aspetto e alla forma dell'unghia naturale.
Saper utilizzare entrambe le tecniche significa poter proporre la soluzione più idonea in qualsiasi circostanza, per un risultato bello e duraturo nel tempo.

Bettina Hillemacher è attiva nel settore nail fin dal 1984.
Nel 1985 ha aperto il suo primo nailstudio a Bad Homburg, Germania. 

Oggi è product manager per l'azienda LCN/Wilde Cosmetics.

Tags: Tecniche di Base

ABBONATI A NAILPRO

ABBONATI A NAILPRO

Nailpro arriva direttamente a casa tua o presso il tuo centro! Scopri la formula di abbonamento più adatta alle tue esigenze.

ABBONATI O REGALA NAILPRO