La sezione tecnica di Nailpro:
metodologie di lavoro, patologie dell’unghia, zoom sui nuovi prodotti.

Tip top

Tip Top

Un set di unghie artificiali perfettamente riuscito è frutto dell'attenzione per ogni dettaglio. Impara tutto sulle tips: dalla scelta della più adatta, all'applicazione, alla rimozione. 

Forse non hai mai pensato che l'aria possa costituire un serio pericolo per la buona riuscita di una ricostruzione unghie. Ma una sola bollicina d'aria imprigionata sotto una tip al momento sbagliato può rovinare un intero lavoro.

E questo è solo uno dei molti dettagli a cui bisogna fare attenzione quando si lavora con le tips.
Leggi e scopri i consigli degli esperti su come scegliere correttamente, applicare e rimuovere la tip, "anima" della ricostruzione unghie.

1 Scegliere la tip.
Qualche volta ci piacerebbe che esistesse un solo tipo, una sola misura di tip, in modo da non dover spendere tempo ed energie per scegliere quella che fa al caso nostro.
Con una zona colla ridotta oppure ampia, con una linea del sorriso accentuata, molto coprente, stiletto, naturale, colorata, e così via.
Certo, il tuo compito è più facile se la cliente richiede una particolare forma o stile, come lo stiletto o le tips predecorate semplicemente da incollare e applicare. Ma per la maggior parte dei servizi offerti in salone (gel, acrilico, fiberglass o seta), sta a te scegliere la tip giusta, in base al tipo di unghia, alla forma che si vuole realizzare, alle esigenze della cliente.
Elaine Watson, vicepresidente marketing e vendite di Star Nail e global education director, sostiene che la tip in assoluto più utilizzata sia quella con un'ampia zona colla. Segue la tip con una zona colla ridotta, e poi quella con zona colla ridotta e un'accentuata linea del sorriso. Ma con tante possibilità, come si fa a scegliere correttamente e a non commettere errori che potrebbero compromettere l'intero lavoro?

TipTop tavola

2 Dare la giusta misura alla tip.
Una volta scelta la tip, si tratta di accorciarla secondo il letto ungueale della cliente.
Anche questo è un compito non facile, vista la varietà di lunghezze delle tips proposte dalle aziende e la difformità delle dimensioni che si riscontrano su una mano.
Per ottenere la misura perfetta, assicurati che i bordi della tip siano perfettamente paralleli ai muri laterali dell'unghia; se troppo grandi o troppo piccoli daranno problemi alla ricostruzione e scontenteranno la cliente.
Nel caso in cui l'unghia si trovi tra due misure, scegli sempre quella più grande, suggerisce Watson, rimpicciolendo poi la tip limando ciascun lato con una lima 180 grit fino a che si adatta perfettamente ai muri laterali dell'unghia. Una tip troppo piccola crea problemi in seguito, come il distaccamento dai muri laterali a cui si può rimediare solo rimuovendo la tip e rifacendo tutto da capo.
Se utilizzi una tip con una zona colla, fai attenzione alla misura del "margine di stop". Il margine di stop è il lato inferiore della zona della tip che si appoggia all'unghia naturale quando viene applicata.
Dai forma al bordo libero dell'unghia naturale perché si adatti alla forma del margine di stop.
Metti la tip sopra l'unghia senza colla e misura le dimensioni.

I bordi della tip sono paralleli ai muri laterali, formandone un prolungamento armonioso?
L'unghia naturale "entra" agevolmente nel margine di stop?
Se sì, puoi procedere all'applicazione.

TipTop 1

3 Applicare la tip.
Il posizionamento della tip sull'unghia è un passaggio cruciale. Una tip non dovrebbe mai coprire più della metà del letto ungueale, perché così ne favorirebbe la rottura. Idealmente, la tip copre non più di un terzo del letto ungueale. Se ritieni che la tua tip abbia una zona colla troppo lunga per la tua cliente, accorciala un po' limando la zona colla, tenendo la lima in maniera obliqua.
Questo è anche un modo perfetto per armonizzare in anticipo la tip e risparmiare tempo per la limatura del gradino.
Per applicare la tip, usa della colla per unghie o della resina da applicare con il pennello.
Tra le due Watson consiglia la seconda, perché aderisce più velocemente all'unghia.
Per i principianti sono consigliate una resina con una maggiore viscosità, o una resina in gel, perché danno il tempo di muovere la tip e posizionarla esattamente dove serve.
Applica la colla o la resina al margine della zona colla sul lato inferiore della tip, e poi tienila a un'angolatura di 45 gradi rispetto al bordo libero.
Poi, attentamente, fissa la tip sulla lamina ungueale; con tale pressione, invece che applicando la tip dall'alto, si eliminano le eventuali bolle d'aria formatesi prima.

E se per caso ci fossero comunque bolle d'aria, dopo l'applicazione?
Non c'è altro modo che rimuovere la tip e ricominciare daccapo!

4 Armonizzare la tip.
Una volta che la colla sia asciugata, il margine della tip in prossimità dell'unghia naturale sarà purtroppo ben visibile: si tratta del cosiddetto "gradino", o "scalino".
Armonizza quindi la tip con l'unghia per ottenere una lamina ungueale allungata in maniera naturale e piacevole. Usando una lima 180 grit e mantenendola parallela rispetto alla superficie della tip, lima lungo il bordo della zona colla sulla tip, facendo attenzione a non limare sull'unghia naturale. Il miglior modo per evitarlo è pre-armonizzare la tip prima dell'applicazione.
Completa utilizzando un buffer su tutta la superficie dell'unghia.

TipTop 2

5 Rimuovere la tip.
La rimozione della tip dovrebbe essere un compito piuttosto semplice, soprattutto perché in molti casi non è quasi necessario.
Spesso, dopo un paio di refill e il tempo utile, l'unghia naturale cresce e "spinge fuori" la tip, che viene accorciata gradualmente con la limatura, finché la sola unghia naturale costituisce la base per il materiale da ricostruzione. Tuttavia, fa notare Watson, se stai lavorando con il fiberglass, la seta o l'acrilico, allora puoi rimuovere le tips immergendo le unghie nell'acetone.
Con i gel tradizionali dovrai limare via il prodotto fino a raggiungere la tip, e poi procedere all'immersione.
Durante la limatura controlla spesso quanto prodotto rimane e quanto ancora devi limare. Fai sempre molta attenzione a non limare l'unghia naturale.
Dopo che le unghie sono state immerse per un tempo adeguato nell'acetone, applica un olio per cuticole sulle unghie della cliente e massaggia mani e polsi con una lozione profumata.
Con unghie sane e ben trattate, la tua cliente potrà permettersi qualsiasi lunghezza lei desideri.

TipTop 3

Courtney Roach 
Un ringraziamento speciale agli esperti che hanno contribuito all'articolo:
Elaine Watson, vicepresidente marketing e vendite di Star Nail e global education director,
www.nail-solutions.co.uk/Tip_Blending.htm, Nail Q&A Book di Vicki Peters.

Consiglio utile

L'armonizzazione della tip può causare frizione e un doloroso bruciore.
Puoi evitarlo spostando di continuo il punto di contatto della lima sulla tip, sempre non toccando l'unghia naturale!

Tool Kit

• Selezione di tips diverse
• Lima 180 grit
• Colla per unghie o resina da applicare con il pennello
• Acetone

Tags: Tecniche di Base

ABBONATI A NAILPRO

ABBONATI A NAILPRO

Nailpro arriva direttamente a casa tua o presso il tuo centro! Scopri la formula di abbonamento più adatta alle tue esigenze.

ABBONATI O REGALA NAILPRO