La sezione tecnica di Nailpro:
metodologie di lavoro, patologie dell’unghia, zoom sui nuovi prodotti.

Refill

Refill

Il riempimento, o ritocco, di una ricostruzione unghie è uno dei compiti che un naildesigner si trova ad affrontare più spesso. 

Esso occupa gran parte del tempo di lavoro e i clienti che si recano regolarmente nel tuo centro per il refill rappresentano una fonte di reddito sicura e programmabile.

Il refill può richiedere tanto tempo quanto una ricostruzione unghie nuova, perché ti è richiesto di lavorare con particolare precisione e cura. In questo momento le imperfezioni e gli eventuali errori commessi durante la ricostruzione sono ben visibili, ed è questa la tua occasione di correggerli.
Può anche succedere che la cliente non lasci passare il tempo necessario tra un appuntamento e l'altro, o al contrario, abbia aspettato molto a lungo, e questo rende il tuo lavoro ancora più difficile.
L'appuntamento per il refill dovrebbe essere stabilito in base alla ricrescita individuale dell'unghia, lo stato dell'unghia naturale e eventuali problemi e peculiarità. In genere si calcolano tre settimane dopo un primo lavoro di ricostruzione.

Verifica lo Stato dell'Unghia

refill particolare

La ricrescita naturale dell'unghia "spinge" in avanti il materiale da ricostruzione. Lateralmente è possibile riconoscere la sagoma dell'unghia naturale/ricostruita.
La statica dell'unghia deve essere corretta durante il refill. Innanzitutto comincia applicando le norme igieniche necessarie in qualsiasi lavoro di ricostruzione unghie.
Disinfetta le mani della cliente e rimuovi eventuali residui di smalto.
Quindi comincia con il lavoro di correzione.
Lima la forma e la lunghezza dell'unghia sui diversi punti. In genere si comincia con il "trimming", termine tecnico che indica l'accorciamento e l'armonizzazione della forma con la lima.
Fai attenzione a ridurre in egual modo la lunghezza su tutte le unghie, e a riprodurre con la lima la stessa forma su tutte.
Controlla sempre il tuo lavoro, osservandolo dalle diverse prospettive.

Rimuovi il Materiale

Durante il refill il bordo libero dell'unghia ("free-edge-zone") viene assottigliato con la lima fino a circa il 50%. Così ottieni una linea laterale più piatta e un effetto ottico molto naturale.
Rimuovi con cura e per intero i bordi di materiale staccatisi. Usa sempre la lima e non il tronchesino per rimuovere particelle di materiale residuo, riducendo il volume verso la superficie naturale dell'unghia.
Lima poi la zona del punto di stress, detta anche apice, e uniforma l'apice originario con il bordo libero. Così puoi ricostruire un nuovo punto di stress statico. Osservati da davanti, i margini laterali si assottigliano verso il solco periungueale.
Anche l'area del letto ungueale viene armonizzata in modo che prosegua naturalmente verso la linea laterale.
La superficie dell'unghia naturale viene passata con una lima sottile con una grana tra i 180 e i 240 grit.

Prepara la Lamina Ungueale

Per spingere indietro la cuticola in maniera ottimale e rimuoverne gli eventuali eccessi, è consigliabile l'uso dello strumento elettrico.
Con una fresa a punta sottile o dotata di una speciale punta diamante, riesci a rimuovere completamente la cuticola in eccesso e pulire come si deve l'area del solco periungueale. In alternativa puoi utilizzare il bastoncino di legno di rosa.
Prima della stesura del materiale sgrassa ancora una volta la superficie dell'unghia e rimuovi la povere di limatura.
Più sarai accurata in questa fase, minore sarà il rischio di lifting.

Esegui il Refill

Applica un mediatore di aderenza sulla zona dell'unghia naturale e lascia asciugare.
Poi lavora sulla smile line. È consigliabile scegliere una consistenza di gel piuttosto densa, per prevenire un possibile sbiadimento del colore.
Dopo l'asciugatura elimina lo strato di dispersione con un pad asciutto perché altrimenti il film ancora umido, biancastro, potrebbe mischiarsi con il gel trasparente e formare delle brutte striature.

Rinnova la Struttura

Ora modella l'unghia con un gel monofasico e costruisci l'apice nel punto centrale dell'unghia, e lascia asciugare lo strato.
Rimuovi lo strato di dispersione e comincia a levigare la superficie con una limatura leggera. Generalmente il lavoro di limatura è lieve perché i gel monofasici si stendono in maniera uniforme.
Se fosse necessario correggere in modo significativo la curva a C puoi scegliere di usare un sistema trifasico.
Prima della sigillatura verifica la forma, ruotando l'unghia e osservando il tuo lavoro da diverse prospettive.
frontalmente guarda dentro la curvatura del tunnel e osserva la curva a C sulla superficie, la curva a C interna, il punto di stress nel punto più alto, la hair line (la linea di superficie frontale dell'unghia, che deve essere il più possibile sottile) e le linee laterali che convergono nel solco periungueale. Dall'alto, controlla che la superficie sia uniforme e liscia. Da dietro, osserva l'unghia dalla prospettiva della cliente. Da entrambi i lati osserva la linea laterale (linea della forma) e il punto di stress (apice). Da sotto controlla il bordo libero e l'armonia di forma e lunghezza.

Finish!

Una volta terminato il lavoro, rivesti la superficie con uno smalto di sigillatura.
Applica quindi un olio specifico sul letto ungueale e il solco periungueale, massaggiando l'intera zona e il bordo libero. Quest'ultima operazione protegge i bordi dall'umidità e stabilizza nella zona del bordo libero dell'unghia il legame tra materiale e unghia naturale.

Bettina Hillemacher è attiva nel settore nail fin dal 1984.
Nel 1985 ha aperto il suo primo nailstudio a Bad Homburg, Germania.
Oggi è product manager per l'azienda LCN/Wilde Cosmetics.

Trattamento di Refill Step by Step

1

Refill 1

In preparazione al refill accorcia e armonizza l'unghia con la lima.

2

Refill 2

Il materiale da ricostruzione residuo viene rimosso dalla superficie fino al 50%.

3

Refill 3

Scegli una lima elettrica per lavorare in maniera efficace e veloce sulla zona cuticolare.

4

Refill 4

Sull'area dell'unghia naturale applica un promotore di adesione.

5

Refill 7

Con il gel bianco e uno spot ricrea una nuova smile line.

6

Refill 8

Con il gel monofasico ricrea la struttura dell'unghia, tenendo conto della statica.

7

Refill 5

Dopo l'asciugatura armonizza la forma con la lima.
Se la struttura è stata creata con precisione non dovrai limare molto.

8

Refill 6

Infine, sigilla con un gel lucidante e massaggia ovunque un olio specifico.

Tags: Tecniche di Base

ABBONATI A NAILPRO

ABBONATI A NAILPRO

Nailpro arriva direttamente a casa tua o presso il tuo centro! Scopri la formula di abbonamento più adatta alle tue esigenze.

ABBONATI O REGALA NAILPRO