La sezione tecnica di Nailpro:
metodologie di lavoro, patologie dell’unghia, zoom sui nuovi prodotti.

Ossa in Salute

Ossa in Salute

Come onicotecnica hai sicuramente familiarità con alcuni disturbi, come polsi e schiena doloranti; ciò a cui forse non hai mai pensato è che questi sintomi potrebbero nascondere un principio di osteoporosi.

Classificata come deterioramento del tessuto osseo, con conseguente perdita di calcificazione e densità, l’osteoporosi è spesso considerata una malattia silenziosa perché molte persone non sanno di soffrirne fino a quando non si rompono qualche osso. Purtroppo, il processo di guarigione da una frattura ossea può essere estremamente lungo e doloroso, e costare molta energia. Il necessario periodo di inattività, inoltre, non solo impedisce di svolgere le proprie mansioni lavorative, ma rende anche più vulnerabili al verificarsi di nuove fratture. Ecco perché, come spesso accade, la prevenzione si rivela fondamentale. 

CONTROLLA IL TUO ALBERO GENEALOGICO
Sono molte le donne che non sospettano minimamente di essere a rischio osteoporosi, e di dover quindi adottare misure preventive - come la scansione ossea prevista all’ingresso dei 50 anni. La predisposizione genetica è uno dei fattori di rischio più importanti. Se si verifica una frattura non provocata da un evento che implica lo scarico di una grande forza sul corpo (come un incidente d’auto), probabilmente la causa è da ricercarsi nell’osteoporosi. La raccomandazione più comune, in questi casi, è quella di far sottoporre a una scansione ossea anche i figli di queste persone, quando questi avranno raggiunto un’età appropriata per valutare il rischio della malattia.

BUTTA VIA LE SIGARETTE
In aggiunta alle tante buone ragioni per smettere di fumare, sembra proprio che le sigarette aumentino anche il rischio di osteoporosi. Il fumo, infatti, rallenta la formazione di tessuto osseo e la sua guarigione. Secondo un’altra teoria, fumare accelera il crollo degli estrogeni, ovvero gli ormoni che aiutano a mantenere le ossa in forma. Un’altra teoria ancora vuole che il fumo danneggi i vasi sanguigni, ostacolando così i processi metabolici del turnover cellulare delle ossa. 

RIDUCI I COCKTAIL
Tra i fattori che aumentano il rischio di ammalarsi di osteoporosi c'è anche il cosiddetto “binge drinking”: l'abitudine a consumare compulsivamente più di quattro drink in una sola occasione, che si ripete per più di 4-5 giorni ogni mese. I ricercatori non ne hanno ancora scoperto il meccanismo, ma sembra che l’alcol acceleri il decadimento delle ossa e rallenti la creazione di nuovo tessuto. Inoltre, è stato scoperto che bere troppo alcol interferisce con i livelli di calcio nell’organismo e altera la produzione di ormoni, che hanno un effetto protettivo sulle ossa, e di vitamine, che ci servono per assorbire il calcio.

Ma non finisce qui: trovi altri utili consigli salva-ossa a pagina 72 di Nailpro.

Tags: Nail Clinic

ABBONATI A NAILPRO

ABBONATI A NAILPRO

Nailpro arriva direttamente a casa tua o presso il tuo centro! Scopri la formula di abbonamento più adatta alle tue esigenze.

ABBONATI O REGALA NAILPRO