Consigli e approfondimenti sul mestiere di onicotecnico,
la gestione del centro nail e il rapporto con la clientela.

Piedificio Manificio, Torino

Piedificio Manificio, Torino

Nel cuore di Torino, i piedi e le mani sono protagoniste: 660 mq dedicati alla bellezza, con 21 operatrici che coccolano le clienti dell'istituto. 

Dietro i numeri di un'attività di successo c'è l'esperienza di Ivano Burello che ci ha descritto la storia del suo salone e dato qualche consiglio.

"Sapere è Potere" questa la prima ragione del successo di Ivano Burello ed anche il primo consiglio che vuole dare a tutti coloro che vogliono intraprendere un'attività artigianale e imprenditoriale.

"Bisogna sempre aggiornarsi, studiare, informarsi e leggere per raggiungere l'eccellenza e per saperne sempre di più delle clienti. Oggi le consumatrici sono sempre più informate, non potete permettere che loro ne sappiano più di voi, perdereste la vostra professionalità.
Nella formazione non dimenticate che oltre alle materie pratiche ci sono anche le diverse materie teoriche che rivestono un ruolo di primaria importanza."

Quando s'incontra Ivano Burello, nome noto nel settore, si capisce subito che la sua è prima di tutto una grande passione unita a forti doti imprenditoriali. Figlio d'arte, inizia la sua attività di podologo nel 1976. Da subito comprende la potenzialità della ricostruzione unghie che affianca alla sua naturale vocazione per la podologia. "Ho iniziato ad avvicinarmi alla ricostruzione unghie 30 anni fa, ero un marziano, prima di tutto perché uomo e poi perché Torino e l'Italia non erano ancora pronte. Da poco più di 10 anni abbiamo vissuto il boom di questo settore."

Proseguendo la nostra conversazione emerge anche il problema principale che affligge il settore, le attività sommerse della ricostruzione unghie. Senza entrare nel merito delle ragioni che hanno spinto il proliferarsi del sommerso, siano esse normative o di libera scelta, chiediamo a Ivano quali dovrebbero essere le ragioni per cui un'onicotecnica dovrebbe decidere o pretendere di aprire un'attività ufficiale.
"L'aumento dei volumi: se operando da casa è possibile fornire un certo numero di servizi, avendo un centro di ricostruzione unghie il numero di servizi può crescere enormemente, se si è professionali e competitivi."

Dal 2002 il salone Piedificio Manificio si stabilisce in Via Passalacqua, con l'obiettivo di fornire servizi per la cura dei piedi e delle mani. A questi servizi Ivano Burello affianca tutti i servizi tipici di un istituto di bellezza: cavitazione, depilazione definitiva, solarium, abbronzatura spray e hammam.
L'area dedicata alla ricostruzione unghie, attività clou del centro, occupa una superficie completamente dedicata di circa 150 mq in cui Ivano ha voluto come elementi distintivi la terra, il legno e l'acqua per ricreare la giusta atmosfera come simboli dell'origine della vita. Tutte le soluzioni architettoniche sono sue idee, dalla scelta dei colori, ai complementi d'arredo, passando per gli arredi veri e propri, il tutto sapientemente mescolato con l'ausilio di architetti.
Per Ivano Burello la ricostruzione unghie rappresenta un servizio fondamentale per il suo istituto. "Un centro estetico deve obbligatoriamente avere tra i suoi servizi la ricostruzione unghie, è un servizio fondamentale per completare l'offerta e economicamente molto vantaggioso."
Una delle novità più interessanti di Piedificio Manificio è Doctor Fish. Nella piscina situata all'interno dell'area ricostruzione unghie nuotano circa 600 pesciolini di origine asiatica. "Immergendo le mani o i piedi, i pesciolini circondano il corpo, operando un peeling oltre che rilasciando un enzima contenuto nella loro saliva che ha un effetto cheratinizzante, disinfettante e riacidificante, i risultati sulla psoriasi e sugli eczemi sono molto interessanti," prosegue dicendo "noi lo utilizziamo solo per la sensazione di benessere che donano ma in Turchia questi pesci sono apprezzati per gli incredibili effetti curativi che hanno, per questo sono chiamati Doctor Fish."

Il lavoro dell'estetista ed anche dell'onicotecnica è e rimane un lavoro artigianale, basato su competenze e abilità tecniche e manuali, ma è necessario non perdere mai di vista la gestione della propria attività. Questo significa saper ricreare la giusta atmosfera per le clienti che si devono sentire a proprio agio, la cortesia, farle sentire le protagoniste in quei minuti loro dedicati.
Non bisogna dimenticare gli elementi basilari di economia per la gestione di un'azienda, capire che il risultato della cassa non è il profitto, la comunicazione, la vendita di prodotti da banco. "Nel momento in cui apre un istituto di bellezza, un'operatrice deve essere al 60% un'imprenditrice."
In Corso Massimo d'Azeglio, sempre a Torino, Ivano Burello apre successivamente un secondo istituto, dove l'attenzione si sposta verso l'estetica professionale, senza naturalmente dimenticare i servizi per mani e piedi che hanno fatto nascere Piedificio Manificio.

Altra nota di orgoglio è l'apertura in Romania di Bellessere, istituto gemellato con Piedificio Manificio. Bellessere rumeno prende il nome e l'esperienza proprio da Piedificio Manificio, infatti le due titolari dell'istituto hanno lavorato e imparato proprio da Ivano in Italia prima di tornare in Romania per intraprendere la loro attività imprenditoriale, omaggiando il loro mentore con il nome dell'istituto.

Nel 1979 Ivano Burello consegue il diploma presso l'Accademia di Podologia di Roma, presso l'ospedale Umberto I.
Inventa e divulga come libero docente la tecnica denominata "Il Podologo". La formazione è sempre stata il suo fiore all'occhiello e negli anni consegue attestati in ricostruzione della lamina ungueale, digitopressione, agopuntura, aromaterapia, posturologia, massoterapia, chiropratica, riflessologia. Collabora negli anni con aziende della cosmesi, del calzaturiero e con enti formativi in tutta Europa.
Dopo altre esperienze imprenditoriali apre Piedificio Manificio, istituto di bellezza specializzato prevalentemente in piedi e mani.

Piedificio Manificio di Ivano Burello - Via Passalacqua 0/g 10122 Torino - Tel. 011 5160054.

Tags: Studio del Mese

ABBONATI A NAILPRO

ABBONATI A NAILPRO

Nailpro arriva direttamente a casa tua o presso il tuo centro! Scopri la formula di abbonamento più adatta alle tue esigenze.

ABBONATI O REGALA NAILPRO