Consigli e approfondimenti sul mestiere di onicotecnico,
la gestione del centro nail e il rapporto con la clientela.

Il Galateo Del Tag

Il Galateo Del Tag

I social network sono interamente basati sulla condivisione di contenuti: puoi condividere il tuo lavoro e (incrociando le dita) lo faranno anche i tuoi follower.

In questo giro di condivisioni, repost e reblog, sia tuoi che di altri, succede spesso che l’autore originale di un lavoro si perda in mezzo alla confusione; se però il lavoro che si perde è il tuo, significa che non ne riceverai il riconoscimento che meriti, o che magari quel riconoscimento se lo sta prendendo qualcun altro! Ancora peggio: può darsi che le tue creazioni vengano postate sulla pagina di un centro o di un’altra nail designer senza che tu lo sappia e senza  che tu sia citata come autrice. Come fai ad assicurarti che il tuo lavoro sia attribuito correttamente a te? Come si cita correttamente il lavoro di altri?

La prima regola in assoluto per poter utilizzare il lavoro di altri è ottenere l’OK dell’autore originale. Grazie alle nuove tecnologie, oggi è molto facile: si possono usare, ad esempio, i messaggi privati della piattaforma social che si sta utilizzando, o si può scrivere una mail direttamente all’autore. Una volta ottenuto il permesso, cita l’autore sotto l’immagine (se sei in un blog) o nell’aggiornamento dello status e, se è possibile, tagga sempre chi ha creato il contenuto. È anche importante non modificare in nessun modo le immagini non tue, ad esempio aggiungendo un filtro Instagram. Il filtro farà vedere i colori in un modo falsato e lontano dalla realtà, una cosa da evitare assolutamente.

Scopri i trucchi per ricevere (e dare!) il giusto credito alle NailArt su Instagram, YouTube e Facebook a pagina 96 di Nailpro.

ABBONATI A NAILPRO

ABBONATI A NAILPRO

Nailpro arriva direttamente a casa tua o presso il tuo centro! Scopri la formula di abbonamento più adatta alle tue esigenze.

ABBONATI O REGALA NAILPRO